Coperture di tipo estensivo sono soluzioni a bassa manutenzione e basso costo, caratterizzati da una tipologia di vegetazione di veloce radicamento, resistente alla siccità e al gelo con buona capacità di autorigenerazione.  Le varietà di piante utilizzate sono composte da succulenti (Sedum), graminacee ed erbacee.

Il concetto di questa soluzione di inverdimento sta in una soluzione a basso spessore, peso e manutenzione ridotta.

Coperture di tipo intensivo sono caratterizzate dall’impiego di vegetazione più importante come erbacee perenni, arbusti, aree a prato e alberi. Possono essere superfici continue, di spessore differente o essere realizzate anche in modo puntuale. La tipologia di inverdimento è paragonabile a quella utilizzata su giardini legati al suolo. Coperture di tipo intensivo richiedono una manutenzione periodica e soprattutto un approvvigionamento idrico idoneo (impianto di irrigazione automatico), per garantire la longevità del “tetto giardino”. La scelta delle piante condiziona la intensità della manutenzione.

    * campo obbligatorio

    Altri partners: