Per informazioni aggiuntive contattaci:

    * campo obbligatorio

    Sardex è il primo Circuito di Credito Commerciale della Sardegna, e dal suo avvio nel 2010, è stato replicato sulla Penisola in altre 15 regioni italiane. A oggi le aziende che scambiano tra loro beni e servizi utilizzando il Circuito Sardex sono oltre 4mila sull’isola e 10mila in tutta Italia con oltre mezzo miliardo di crediti transati.
    In questo periodo di emergenza, con l’iniziativa #IostoinSardex abbiamo ulteriormente potenziato i servizi del Circuito per i nuovi aderenti con iscrizione agevolata al network e linee di credito aggiuntive da subito attivabili.

    Sardex nasce per essere uno strumento in più a supporto delle imprese, un mercato aggiuntivo, non sostitutivo ma complementare a quello euro. Un network dove farsi conoscere, fare investimenti agevolati, e usufruire di servizi su misura per massimizzare i profitti.
    Le categorie degli iscritti sono varie: imprese, professionisti, terzo settore, associazioni culturali, sportive, di promozione sociale.

    Il modello si serve di un’innovativa piattaforma e consente ai soggetti aderenti (imprese, liberi professionisti, associazioni) di scambiare beni e servizi tramite un conto digitale dove un sardex equivale ad un euro. Le aziende comprano quindi ciò di cui hanno bisogno e lo ripagano vendendo il proprio prodotto (o servizio) alla comunità. Per far parte del network è necessario iscriversi pagando una quota commisurata al fatturato dell’azienda.

    I vantaggi dell’adesione sono plurimi: gli iscritti possono esprimere nel Circuito la loro capacità produttiva inespressa trovando nuovi clienti e fornitori e risparmiando preziosa liquidità. Gli scambi sono immediati, quindi le transazioni diventano più veloci; sulle fatture sardex emesse si applica l’Iva e si pagano le tasse (in euro).

    Per i consumatori (al momento in fase di test solo in Sardegna) dal 2018 c’è Sardex Bisoo, programma di adesione al Circuito dedicato ai privati cittadini: con una semplice carta e un’app, ogni volta che viene fatto un acquisto in euro presso le attività aderenti al programma, i possessori della carta ricevono una ricarica in sardex che può essere accumulata e rispesa per nuovi acquisti.
    Per i consumatori, Sardex Bisoo è un modo nuovo di aumentare il proprio potere d’acquisto e fare scelte economiche civiche e a sostegno del territorio; per le imprese il programma è un supporto concreto alla fidelizzazione dei propri clienti e all’acquisizione di nuovi.

    La particolarità del modello Sardex nel panorama delle monete complementari ha suscitato l’interesse della stampa nazionale e internazionale, degli ambienti accademici e di diverse compagini governative e comunitarie.
    In questi primi dieci anni, i media hanno dedicato al Circuito numerosi articoli e servizi con interviste ai founders e ad iscritti: sono delle ottime letture (o servizi video) per capire meglio il funzionamento del network e la sua portata per l’economia del presente e del futuro. Tra le tante spiccano:

    Tra le tante spiccano:

    Financial Times, 2015 The Sardex Factor
    L’Espresso – La Repubblica, 2016  Così il Sardex conquista l’Italia 
    BBC, 2017 Sardex beyond banks
    CBS, 2017 Creating new wealth on Sardinia, without cash
    Internazionale, 2017 Tibex, Sardex e le altre monete alternative che hanno sempre più successo in Italia
    Forbes, 2018 La moneta complementare made in Sardinia vuole diventare grande
    Il Sole 24 Ore, 2018 Il Sardex apre ai privati: obiettivo 100mila associati
    Presa Diretta, 2020 Una Moneta per amica
    Agi Italia, 2020  https://www.agi.it/economia/news/2020-03-16/coronavirus-sardex-pmi-aziende-7574792/
    Startup Italia, 2020 https://smartmoney.startupitalia.eu/sardex-supporta-le-pmi-la-crisi-coronavirus
    Italia che Cambia, 2020 https://www.italiachecambia.org/2020/03/sardex-nuovi-passi-concreti-aiutare-economia-tempi-coronavirus/

    Presentazione Commerciale SardexPay

    Altri partners: